Il mondo del caffè...

Produttori

    Nuovi prodotti

    Informazioni

    Il caffè fa dimagrire? Verità e leggende sugli effetti benefici del caffè

    Pubblicato in 2014-06-12

    • Il caffè fa dimagrire? Verità e leggende sugli effetti benefici del caffè

    Lungo, corto, ristretto, macchiato. È il caffè, passione di milioni di italiani per molti dei quali rappresenta un vero e proprio culto. Se ne apprezza l'aroma, ci si divide tra sostenitori della tazzina calda o, al contrario, di quella fredda nonché tra amanti del caffè dopo pasto o meno.





    Gli effetti benefici del caffè e la verità sulla sua attività brucia grassi

    Il caffè fa dimagrire?

    Del caffè e sui suoi effetti salutari o meno, si è detto di tutto e poi il contrario di tutto, in base all'interpretazione di varie ricerche scientifiche effettuate. Un po' come per il cioccolato, insomma.
    Tra gli effetti benefici, quelli consolidati, compresi e confermati da quasi tutti i consumatori di caffè, sono relativi alle sue capacità di combattere la sonnolenza, favorire la digestione, aumentare la motilità intestinale e dare un piacevole senso di energia.
    Esistono, poi, delle informazioni che rimangono un po' sospese al confine tra la verità e la leggenda metropolitana, un confine in cui sostano le domande a cui non sappiamo dare una risposta certa, come la seguente: ma il caffè fa dimagrire?
    Il dubbio, protrattosi così a lungo, deriva dalla cattiva interpretazione che si è data ai dati scientifici.
    È vero, infatti, che numerosi studi epidemiologici hanno confermato una capacità metabolica e quindi brucia grassi della caffeina, ma questa caratteristica è da attribuire esclusivamente ad essa e non all'estratto di caffè.

    Bisogna assumerla pura, in parole povere. Questo, perché alcuni componenti dell'estratto del caffè, non ancora bene identificati, sembrerebbero contrastare la sua capacità di metabolismo dei lipidi.


    Il consiglio di consumare una tazzina di caffè, tassativamente senza zucchero, alla fine di un pasto per permettere la perdita di peso, sembrerebbe quindi vano.
    Bisogna poi precisare che nessun alimento o sostanza fa dimagrire. Alcuni di essi, come la caffeina, aiutano a bruciare calorie ma il proposito di perdere peso sfuma se si crede che dopo ripetuti pranzi a base di antipasto, primo, secondo, frutta, dolce e una giusta dose di caffeina in polvere (non caffè espresso e senza esagerare, per non causare danni!) si sia risolto il problema dei chili in eccesso.
    Per permettere alla caffeina di svolgere il proprio lavoro e di goderne dei risultati, dovremmo quanto meno seguire una dieta equilibrata, senza eccessi né forti limitazioni.

    Caffeina per dimagrire sì, ma abbinata a una dieta equilibrata

    È quindi appurato che la caffeina sia un ottimo brucia grassi e aiuti chi ha bisogno di perdere chili in eccesso. Per aiutare noi la caffeina a fare il suo dovere, dovremmo impedire che questi si depositino più del dovuto sul nostro corpo.
    Ci tocca, invece, fare sempre più spesso i conti con la bilancia e, talvolta, quella notizia che rimane sospesa al confine tra verità e leggenda metropolitana, la diamo per buona pur di sgravarci dai numerosi sensi di colpa derivanti da cattive abitudini alimentari che ci appesantiscono.
    Ricordiamo sempre che noi siamo ciò che mangiamo. Utilizziamo pure, quindi, la caffeina per dimagrire, ma abbinata a una dieta sana ed equilibrata. Il nostro corpo ne gioverà in estetica e, cosa più importante, in salute

    COMMENTI

    Commentato da Nessun cliente per il momento.

    Inserisci un commento